Riabilitazione DSA

Cari genitori,

orientarsi nel vasto mondo delle potenzialità (“è bravissimo in matematica…”) e delle difficoltà (“…ma in italiano proprio non riesce, fa tanti errori, legge male, è distratto”), delle caratteristiche personali (“vive con la testa tra le nuvole…”, “fosse per lei andrebbe sempre a danza..”), dei momenti difficili a scuola (“fino all’anno scorso andava bene, ma quest’anno va male”) non è sempre facile.

Spesso sentiamo dire: “All’inizio pensavamo che non avesse voglia di fare i compiti, poi ci è venuto il dubbio che facesse fatica davvero”.

Una valutazione sullo stato degli apprendimenti, ci può fare l’idea, fin dalla classe I primaria, del livello raggiunto dai bambini e ci può far capire se possiede i prerequisiti utili per imparare a leggere, a scrivere o a far di conto.

Se ci fosse un ritardo in questo ambito, possiamo intervenire subito potenziando l’area in difficoltà (linguaggio, lettura, scrittura, calcolo, attenzione, memoria).

Se invece è già stata fatta una valutazione ed è stato riscontrato un DSA ovvero disturbo specifico dell’apprendimento, possiamo intervenire con una riabilitazione, andando a ridurre o compensare le difficoltà riscontrate.

E quindi come funziona?

– un colloquio conoscitivo senza impegno tra i genitori e lo specialista per discutere della situazione, punti di forza e difficoltà sulle quali intervenire;

– se la famiglia decide di proseguire, un incontro tra il bambino/a o ragazzo/a e lo specialista.

A questo punto formuliamo delle ipotesi:

– se si tratta di una lieve difficoltà → attiviamo HOME TUTOR con potenziamento

– se si tratta di un DSA → attiviamo RIABILITAZIONE a volte si inizia con 4/8 incontri frontali a seconda delle necessità e successivamente utilizzo riabilitazione telematica a distanza con pacchetti di 3 mesi (10 minuti a casa quotidianamente con genitore + 1 incontro con lo specialista dopo un mese e mezzo e 1 incontro finale), a volte si parte subito con la riabilitazione telematica a distanza.

– se si tratta di un problema di linguaggio → attiviamo PERCORSO LOGOPEDICO

– se si tratta di problemi emotivo-motivazionali o sociali → attiviamo PSICOTERAPIA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *